25 ANNI FA LA MAFIA UCCIDE GIOVANNI FALCONE

“La Mafia è un fatto umano e come tutti fatti umani avrà un inizio e una fine. La Mafia è un fenomeno serio che si può vincere” Giovanni Falcone

Dopo 25 anni dalla morte di Giovanni Falcone la mafia uccide ancora. Giuseppe Dainotti, 67anni, boss mafioso solo ieri è stato affiancato da due uomini in moto che con quattro colpi di pistola, di cui uno alla testa, hanno portato a termine il loro lavoro. Un conto in sospeso in pieno giorno.

La Mafia di Corleone che attaccava le istituzioni è stata destrutturata ma questo “fattore umano” di cui parlava Falcone purtroppo non è ancora finito.

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.