TURNI!!!PROGRAMMIAMO UN PEZZETTO DI VITA

By 0 No tags Permalink 1

Programmare. Una parola che non si sposa molto con il mio dizionario quotidiano. 1: Perchè qualsiasi cosa provi a pianificare si modifica, si annulla , cancella, implode. 2 :Perchè con il mio lavoro, forse, posso dire ciò che farò nei i prossimi giorni, salvo variazioni operative, ma mai e poi mai cosa accadrà e dove sarò fra un ...

13 NOVEMBRE 2015…

By 0 No tags Permalink 0

Date. Ricordi. Massacri. Sono trascorse appena 48 ore da quando un mio amico mi ha detto : Sara accendi la tv.. 13 Novembre 2015, ore 21 .14. E' appena scoppiata la GUERRA! 7 attacchi terroristici colpiscono Parigi. 132 morti, 352 feriti, 90 in gravi condizioni. I primi tre boati si odono all' interno dello stadio colmo di gente, i calciatori continuano la loro ...

PAURA DI VOLARE!

By 7comments No tags Permalink 0

I pesci nuotano, gli uccelli volano, i terrestri camminano. Noi Volatili? Siamo Messia alternativi che passeggiano nei cieli, abituati a traffici aerei piuttosto che ingorghi sul raccordo, a guardare grattacieli dall' alto piuttosto che dal basso, ad avere la testa fra le nuvole. MA NOI ABBIAMO PAURA DI VOLARE? Quante volte ci è stato chiesto? Passeggeri ansiosi che cercano conforto, ...

OGGI SESSO

By 1 No tags Permalink 1

Sesso. Di ogni tipo, con qualsiasi tipo. È promiscuo, missionario, isolato, pluriaccompagnato. Uno sfogo, un passatempo, una ricerca, un pret a porter. Oramai non parlarne è il tabù , non condividerlo da puritani. Noioso in due. Dopo qualche incontro la possibilità di ampliare i concorrenti non è più una novità.. Negli ultimi anni credo sia la cosa più richiesta dopo la ...

EAT, SLEEP, FLY, REPEAT

By 0 No tags Permalink 0

Se vi domandassi "cosa avete fatto negli ultimi due giorni?" Ognuno di voi risponderebbe in mille modi diversi. Alcuni avranno fatto la spesa, mille commissioni, svolto attività fisiche, riordinato la casa, oziato sul divano, litigato con il proprio compagno, fatto sesso e così la pace, sgridato i propri bambini, cucinato loro una torta per farsi perdonare, lavorato ...

224 VITTIME. LA TRAGICA FINE DELL’AIRBUS 321 DELLA METROJET

By 0 No tags Permalink 0

Ma poi non sempre va come dovrebbe andare. Non ci sono applausi finali. Non ci sono visi familiari, amichevoli, cartelloni amorevoli all' arrivo. Non ci sono racconti infiniti su come sono state quelle tante attese vacanze. Non ci sono bambini urlanti che abbracciano i propri nonni. Non c'è che un cartellone di arrivi con uno spazio perennemente vuoto. Non ci sono ...